IL MIO SOGNO NEL CASSETTO:”Alessio ed Emiliano Cesaretti “

“LA NOSTRA MIGLIOR PUBBLICITA’? IL CLIENTE SODDISFATTO”

 

Intervista ad Alessio ed Emiliano Cesaretti 

Di Alessandra Giancola

La vostra scheda.

Siamo due fratelli romani, Alessio ed Emiliano, rispettivamente di 27 e 23 anni.  Dopo aver ultimato le scuole superiori, ci siamo subito immessi nel mondo del lavoro e nello specifico nel settore commerciale. Nel 2017 ci è stato proposto di acquisire delle quote societarie dell’azienda “The Basket”, che si occupa di gestire gli spazi pubblicitari nei supermercati. È una start-up che vanta rapporti solidi con i più importanti marchi della GDO romana. Abbiamo intrapreso da poco anche una nuova “avventura” che ci rende particolarmente orgogliosi: aprire una nostra azienda. Elaboriamo strategie marketing, ovvero individuiamo la miglior tipologia di pubblicità per i nostri clienti sia offline (ad esempio cartellonistica, centri commerciali) che online (web social). 

In cosa consiste, nel dettaglio, la vostra attività?

Gestiamo le pubblicità all’interno dei supermercati, operando su tutto il territorio laziale. Lo facciamo in modo economico ma d’impatto: utilizzando il cestino spesa. Offriamo al cliente varie tipologie pubblicitarie che permettono di sfruttare al massimo la capienza del cestino e curiamo, con estrema attenzione, l’aspetto grafico. In questo modo l’acquirente noterà subito la pubblicità applicata direttamente sul cestino e potrà, con un rapido sguardo, avere le informazioni essenziali del prodotto sponsorizzato. Con la nostra società, invece, seguiamo l’intero processo della creazione della pubblicità: dall’idea iniziale alla realizzazione pratica. Ovviamente elaboriamo percorsi individualizzati, in base alla destinazione finale dello sponsor. È un lavoro certosino e di continuo confronto, che ci stimola a dare sempre il meglio di noi stessi. 

Quali sono le difficoltà in questo settore e quali invece le soddisfazioni più rilevanti?

È presto per fare bilanci perché siamo da poco sul mercato e dobbiamo ancora “farci le ossa”. Di sicuro, ciò che ci riempie d’orgoglio, è l’aver iniziato da zero e poter vantare già una collaborazione con “The Basket”, concessionaria storica e molto nota su Roma. Inoltre, la fiducia che i clienti danno alla nostra giovane azienda, è un’enorme soddisfazione. In Italia chi vende pubblicità non sempre è ben visto…Penso ad esempio a come liquidiamo in fretta e furia un venditore telefonico o uno “porta a porta”. Si dovrebbe invece comprendere che la pubblicità è l’anima del commercio perché, questo tipo di comunicazione, nasce e cammina parallelamente alle esigenze economiche, sociali e culturali di un Paese. Quindi, in un contesto italiano talvolta avverso, conquistare nuovi clienti è davvero un successo da podio. 

Qual è il vostro sogno nel cassetto più grande?

Essere persone serene e appagate lavorativamente. Ci piacerebbe incrementare in primis il nostro business e non limitare i nostri orizzonti al solo ambiente pubblicitario, ma esplorare altri ambiti. Ci affascinano molto le energie rinnovabili e il settore agricolo… Stiamo già studiando come investire in questi campi. Spero che, il duro lavoro, l’impegno e la serietà, premino le nostre ambizioni e ci regalino nuove emozioni. 

Please follow and like us:
error

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy