STARTED FROM THE BOTTOM:”Sandra Bullock “

Pozione Sandra

 

Oggi parliamo di un’attrice dagli occhi penetranti di grande talento; un talento dalle mille sfaccettature. Ecco a voi, signore e signori, Sandra Bullock come non l’avete mai vista.

 

Sandra Annette Bullock è nata in Virginia, ad Arlington, il 26 luglio1964; madre insegnante e padre allenatore sportivo. Insomma non proprio una famiglia di “paperoni”.

Un’infanzia “leggera” trascorsa in Germania fino a 12 anni; qui prese parte come cantante in un coro ed iniziò ad appassionarsi al mondo artistico. Grazie agli spostamenti della madre, cantante lirica, la piccola Sandra viaggiò spesso per l’Europa.

Dopo aver preso parte in piccoli ruoli al teatro di Norimberga tornò negli States, ad Arlington, dove prese parte a piccole audizioni scolastiche teatrali.

Ricoprì fin da giovanissima vari ruoli in diverse produzioni fino all’ottenimento del diploma nel 1982. Dopo il liceo l’università, che abbandonò nel 1986. Come mai?

Per dedicarsi anima e corpo alla carriera di attrice con tutti i rischi e benefici che ne conseguono.

Si trasferì a New York per seguire un corso di recitazione.

La sua famiglia, l’abbiamo detto, non navigava nell’oro e Sandra, per proseguire gli studi, lavorò come cameriera e barista. Avete letto bene: Sandra Bullock dietro al bancone o indaffarata tra i tavoli a servire i clienti…!

Impegno e sacrifici danno sempre buoni frutti: la Bullock ottenne il suo primo ruolo nel film “Hangman”. Iniziano gli anni in cui Sandra si divide tra teatro, televisione e cinema. Prendendo parte a vari ruoli fu notata dal regista Alan J. Levi che la volle per un ruolo che le conferirà una discreta notorietà. La sua grande occasione? Un ruolo comico nella sit-com “Working Girl”.

Dopo sei anni di gavetta e l’interpretazione di personaggi “secondari”, nel 1992 prese parte al film “Pozione d’amore”. Una pellicola non proprio destinata a passare alla storia che, tuttavia, dette modo a Sandra di incontrare il collega Tate Donovan del quale si innamorò follemente.

Arriviamo così al 1994, anno in cui Sandra Bullock fu acclamata in tutto il mondo per il ruolo di protagonista nel film “Speed” al fianco di Keanu Reeves. L’ascesa, da allora, non s’è più arrestata tanto da ottenere una candidatura al Golden Globe migliore attrice degli anni 90 e dopo una carriera ventennale costellata da interpretazioni memorabili. Nel 2010 vinse l’Oscar come miglior attrice per ”The Blind Side”, entrando di diritto tra le attrici più talentuose di Hollywood.

 

 

Sandra Bullock è partita dal basso: tanta determinazione, tanta gavetta ed un pizzico di fortuna sono gli ingredienti che l’hanno portata dove si trova oggi.

 

Please follow and like us:
error

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy