STARTED FROM THE BOTTOM:”Jason Statham “

Tutti i tuffi di Jason

 

Artista marziale, britannico purosangue, è un attore ormai di fama mondiale. Ecco a voi, signore e signori, Jason Statham come non lo avete mai visto.

 

Jason Statham nasce a Shirebrook, in Inghilterra, il 26 luglio del 1967. Secondo figlio di un ballerino e di una cantante, crebbe a Londra e si concentrò già in età adolescenziale sullo sport nonostante l’arte – lo spettacolo – facesse parte del suo patrimonio genetico.

Dagli 11 ai 16 anni affiancò il calcio agli studi. Dopo il calcio i tuffi, disciplina che lo portò a far parte della nazionale inglese per ben dodici anni. Prese parte alle Olimpiadi di Seoul del 1988, ai Giochi del Commonwealth del 1992 e ai Mondiali dello stesso anno.

Durante uno dei tanti allenamenti fu notato da un’agenzia che cercava modelli per un brand di abbigliamento sportivo e fu ingaggiato per un noto marchio europeo. Unitamente alle sfilate, per arrotondare, Statham fece anche il venditore di prodotti contraffatti (gioielli, orologi, profumi…). Nel 1997, partecipando ad uno spot pubblicitario della Levi’s, fu notato dal regista Guy Ritchie il quale, quando seppe dei trascorsi di venditore di Jason, lo scritturò per “Lock & Stock – Pazzi scatenati” ritagliandogli un personaggio su misura. Da quell’esordio la carriera di Jason decollò. Guy Ritchie lo richiamerà per “Snatch – Lo strappo”, mentre il suo volto, assai caratteristico, iniziò ad essere richiesto per svariate produzioni americane, anche perché si sparse la voce tra i direttori di casting che, oltre ad avere un fisico atletico, Jason conosceva le arti marziali miste.

Ottenne il suo primo ruolo da protagonista assoluto grazie alla lungimiranza del produttore Luc Besson che lo chiamò nel 2002 per l’action The Transporter”.
Da quel momento la notorietà di Statham divenne universale: interpreterà una grande varietà di thriller e i più apprezzati film d’azione tra i quali ricordiamo “I Mercenari”. Infine l’apoteosi con l’acclamatissimo “Fast &Furious”. Il successo, ora, è tutto vero. Niente patacche, niente di… contraffatto!

 

Jason Statham è partito dal basso. Tutto cominciò da un provino come modello poi l’ artista che era in lui è uscito prepotentemente, tutto ciò non senza grandi sacrifici e tanta perseveranza. Voi ne sareste capaci?

Please follow and like us:
error

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy