TRAVEL EXPERIENCE: “Algarve”

“Algarve, la terra che non smette mai di stupire”

Raccontato da Claudia Pulella

Girare l’Algarve è una delle esperienze più suggestive se ci si sente pronti per un viaggio all’avventura. Inserita tra le migliori tappe estive in varie classifiche, dopo aver raccolto un po’ di informazioni qua e là su internet e guide, ho scelto questo luogo con due amiche senza il minimo dubbio; e le nostre aspettative non sono di certo state deluse. Il 26 luglio siamo partite convinte che saremmo tornate con qualcosa in più nel cuore. La nostra permanenza di una settimana si è concentrata a Faro, piccola cittadina quasi al confine con la Spagna; e questa vicinanza si sente. Passeggiare tra i vicoli o sul lungomare richiama uno spirito “spagnoleggiante” molto forte, non solo per gli aperitivi all’insegna della sangria ma anche per il senso di ospitalità dei portoghesi.

Il nostro primo giorno a Faro si è concluso con un meraviglioso tramonto sul mare e sulla laguna, tipico di tutto l’Algarve. È possibile visitare la cittadina in poco tempo: il centro storico è piuttosto piccolo ma pieno di sorprese e la vita notturna è molto attiva.

Dalla stazione di Faro ci siamo spostate per visitare due luoghi fondamentali per chiunque vada in questa regione. Consigliate dal gestore del nostro albergo, abbiamo preso un battello che in soli 30 minuti ci ha portate sull’Isola Deserta: siamo rimaste affascinate e colpite da questo posto come mai prima d’ora. L’Isola è sconosciuta ai turisti e vi abbiamo trovato solo persone del luogo. Per un’intera giornata ci siamo dimenticate di essere sul Mediterraneo, forse anche per via di tutte le palme in riva al mare. Gli unici presenti erano le persone dello staff del ristorante (che al termine del turno di lavoro tornano sulla costa). Per il resto l’Isola era davvero deserta!

Infine, chiunque decida di visitare l’Algarve non può non recarsi alle Grotte di Benagil. Con un gommone in partenza da Lagos al costo di venti euro, è possibile fare un giro di ben due ore lungo e dentro tutte le grotte di Benagil, uno dei luoghi più suggestivi e particolari d’Europa. Entrare nella grotta più famosa è stata forse la tappa più emozionante per noi che, prima, eravamo convinte che certe foto circolanti su Internet potessero essere un po’ esagerate, modificate. Sorprendentemente, la bellezza di quelle immagini è tutta lì, di fronte ai propri occhi, e ci si chiede come sia possibile che la Terra abbia creato tutta questa meraviglia.

Ma è ciò che ci siamo chieste per tutta la durata del nostro viaggio: l’Algarve non smette mai di stupire.

IN OGNI NUMERO UN NOSTRO LETTORE POTRÀ RACCONTARE LA PROPRIA ESPERIENZA DI VIAGGIO ATTRAVERSO CONSIGLI E IMMAGINI. PER PARTECIPARE INVIATECI LE VOSTRE ESPERIENZE A: partecipa@bedifferentmagazine.it

Please follow and like us:
error

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy